Galaxy S8 potrebbe avere una cam frontale con autofocus

Galaxy S8 torna protagonista degli ultimi rumor, grazie ad un report proveniente dalla testata coreana ETNews.

Stando a quanto riportato dalla fonte, il prossimo Galaxy S8 di Samsung potrebbe introdurre una novità interessante dedicata alla sua fotocamera frontale, uno dei

componenti meno aggiornati nei top di gamma del produttore.

La novità, secondo ETNews, dovrebbe riguardare la presenza di un sensore dotato di autofocus, una vera rarità in questo campo, il quale potrebbe permettere di effettuare autoscatti ancora migliori. Negli ultimi mesi, abbiamo visto diversi produttori strutturare in svariati modi la fotocamera frontale dei propri smartphone. Alcuni si sono limitati ad incrementare la risoluzione del sensore, arrivando sino ai 16 MegaPixel del recente OnePlus 3T, mentre altri, come HTC con il suo HTC 10, hanno introdotto la stabilizzazione ottica. Non manca anche chi, come LG, ha introdotto una doppia fotocamera frontale, come sul suo LG V10 dello scorso anno, tuttavia nessuno sembra aver ancora pensato di introdurre l’autofocus su questa fotocamera.

Essendo usata principalmente per effettuare scatti a distanza quasi fissa, l’introduzione dell’autofocus sulla fotocamera frontale non è mai stata vista come una priorità assoluta. Tuttavia i tempi cambiano, i selfie-stick spopolano e le esigenze degli utenti stando mutando, quindi pare che Samsung non voglia farsi cogliere impreparata con la prossima generazione di Top di Gamma.

Stranamente però ETNews non cita alcun dettaglio relativo ad un incrementi di risoluzione, ferma a 5 MegaPixel da ormai qualche tempo. La presenza di un sensore dotato di messa a fuoco automatica, quindi più ingombrante di uno tradizionale, potrebbe portare ad un compromesso a causa dello spazio ridotto a disposizione, perciò è meglio attendere ulteriori dettagli in merito.

(Letto 417 volte, di cui 1 oggi)