Galaxy S8, equipaggiato con Snapdragon 830, schermo 4K e doppia fotocamera

Il lancio sul mercato del Samsung Galaxy S8 è previsto per i primi mesi del 2017.

Ma in rete, si stanno già diffondendo le prime indiscrezioni sulla possibile dotazione hardware di questo dispositivo che dovrebbe esordire con uno schermo 4K. Lo hanno immaginato gli analisti dell’UBI Research e lo confermerebbero nuove voci.

Un display, certamente Super AMOLED con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel e 806 PPI. Niente di impossibile se si considera che un prototipo da 5.5 pollici di diagonale esiste già ed è stato mostrato da Samsung alla Display Week assieme al display flessibile che si arrotola. Uno schermo che al contrario di quanto possano pensare gli utenti, sarebbe di fondamentale importanza per la realtà virtuale e nello specifico per l’esperienza con il Gear VR.

A gestire questo display ci sarebbe un inedito Snapdragon 830 realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri, architettura Kryo per il processore e il supporto a 8 GB di memoria RAM e 256 GB di memoria interna. Un SoC che Samsung, come per Galaxy S7, potrebbe destinare solo ad alcune versioni del suo Galaxy S8 preferendo per le altre un evoluzione del suo Eynos 8890. Il resto della dotazione hardware comprenderebbe una doppia fotocamera posteriore sviluppata per produrre buoni scatti in qualunque condizione.

Galaxy S8, dovrebbe avere una scocca resistente all’acqua e alle immersioni con un design che potrebbe essere simile ancora alla generazione attuale.

(Letto 2.714 volte, di cui 1 oggi)